Spiragli di luce

0

Dagli attaccamenti all’amore vero

Decidere di non essere vittima del proprio passato

L’esperienza clinica e gli studi sulla personalità confermano quanto sia difficile liberarsi dagli attaccamenti negativi che si instaurano durante l’età dello sviluppo.

A livello emozionale ed energetico il soggetto introietta i messaggi inconsapevoli che provengono dalle figure primarie di cura, perdendo la capacità di sentire in modo chiaro i propri bisogni e di perseguire un consapevole progetto di vita.

Sciogliere identificazioni e attaccamenti significa far spazio ad altri legami più sani, indispensabili per diventare se stessi.

Da queste dinamiche derivano importanti conseguenze soprattutto nel campo delle relazioni affettive e della vita di coppia.

Gli autori, Roberto Costantini e Paolo Bartolini, guidati da un’idea di benessere che non cede alla retorica dell’odierno individualismo, si interrogano sul passaggio che conduce dall’amore ferito all’amore consapevole e illustrano le sfide che attendono chi ha scelto davvero di essere libero insieme agli altri e di andare “verso la responsabilità di esistere”.



Share.

Comments are closed.

X
X